"Brucia per me": quarto romanzo della serie "Matt Staton's Agency" di Chiara Cilli

Titolo: Brucia Per Me
Serie: Matt Staton’s Agency, #4
Autore: Chiara Cilli
Editore: Narcissus Self Publishing
Formato: eBook
Pagine: 132
Prezzo: 1.99 €
Data d’uscita: giugno 2013

Trama: Cosa può esserci di più intrigante di un gala in un hotel di prestigio? Forse un abito elegante con accessori in coordinato… o un uomo di una bellezza ultraterrena che si presenta in smoking a bordo di una Maserati. Così, Cristina Cabrisi non può che accompagnare l’irresistibile Matt Staton a questo evento mondano, ben consapevole che lui ha intenzione di movimentare la serata con qualche giochetto stuzzicante.
Ma quando Matt commette l’errore di lasciarla sola per un istante, ecco che un guaio inaspettato si frappone tra lui e Cris. Il ‘guaio’ porta il nome di Stefano Diamanti, un giovane che riesce a insinuarsi sotto la pelle di lei con il suo sguardo profondo e il suo charme da gentiluomo.
Percependo l’inspiegabile e intensa sintonia tra i due, Matt sfida Cristina a fare qualcosa che sa che la segnerà irrimediabilmente. Lei, d’altra parte, non può permettersi di perdere, anche se significasse superare un confine molto pericoloso…
Le danze sono aperte.
L’uragano è pronto a esplodere.
Ma entrambi sanno che nessuno ne uscirà vincitore.

Nata il 24 gennaio 1991, Chiara Cilli vive a Pescara, in Abruzzo. I generi di cui scrive spaziano dal fantasy all’urban, dal paranormal all’erotico. Per la sua saga fantasy d’esordio La Regina degli Infe­ri ha già pubblicato Il risveglio del Fuoco (Edizioni Tabula Fati, 2012) e il secondo libro, Prigionia Mortale, uscirà per autunno/inverno 2013. Tra le sue opere troviamo anche il racconto erotico in ebook Assaporare il Fuoco (Lite Editions, 2013) e La Promessa del Leone (disponibile in ebook per Narcissus Self Publishing e in brossura per Lulu, 2013). Per la serie Matt Staton’s Agency ha già pubblicato L’uomo proibito, Proposta Allettante e Dipendente Da Te.

Facebook: Autrice Chiara Cilli
Twitter: @Chiara_Cilli

2 commenti:

Powered by Blogger.