Pensieri e Riflessioni su "Ombre" Albion #2 di Bianca Marconero

Titolo: ALBION ombre
Serie: Albion #2
Autore: Bianca Marconero
Editore: Limited Edition Books
Genere: Fantasy / Young Adult
Prezzo: eBook € 2,99 Cartaceo € 14,90
Pagine: 474

TRAMA
Marco Cinquedraghi e i suoi amici hanno scoperto di essere portatori di una peculiarità genetica che si fonda nella leggenda. Sono le nuove incarnazioni di Artù e dei cavalieri della Tavola Rotonda. Ma qual è il prezzo del loro privilegio. A cosa si deve rinunciare per guadagnarsi un destino già scritto? Marco preferisce non chiederselo. Saranno gli errori commessi e le bugie a trascinarlo in una spirale che lo obbligherà ad aprire gli occhi, mentre anche l'eredità di mago Merlino si risveglia e reclama il proprio tributo. Tra amicizie che si incrinano, amori condannati per le colpe del passato, l'ombra di una fata leggendaria e un'indagine su una morte sospetta che sembra portare a una tragica verità, i ragazzi dell'Albion College proseguono il loro cammino per diventare grandi. Ma capire cos'è la vera grandezza comporta un sacrificio che ognuno di loro dovrà affrontare da solo, per salvarsi.

Il mio pensiero:
Chiudere un libro e sentirsi sola. Questa è la sensazione che ho provato dopo aver letto il secondo volume della serie Albion di Bianca Marconero.
Ma non solo. Mi son sentita con lo stomaco chiuso in una morsa e gli occhi lucidi.
(Mi son premurata comunque di far sapere all’autrice che non può lasciare un lettore nello stato in cui mi trovo ora io. Non si fa. Non è giusto se non abbiamo ancora qualcosa di loro con cui consolarci). 
Tranquilli, chi condivide con me l’amarezza dell’attesa, sappia che l’autrice non è stata così crudele: già a dicembre dovremmo avere a disposizione una novella della serie Albion dal titolo “Il principe spezzato”. Ok, una buona consolazione.
Perché, cari lettori, se ancora questa serie non è nelle vostre mani, vi invito a riparare al più presto. Non potete farvela scappare.

Amanti del fantasy young adult, questa è una lettura imperdibile.

C’è studio, c’è pianificazione, c’è accuratezza e tanta passione per l’arte dello scrivere in queste pagine con cui l’autrice offre a noi lettori una storia difficile da dimenticare e personaggi facili da amare.
Un romanzo in grado di appassionare dalla prima all’ultima pagina. Colpisce, cattura e conquista – per mantenermi sul gergo cavalleresco – e lascia il segno.
Per chi volesse rinfrescarsi la memoria sul primo volume trova qui la mia opinione. A seguire vi consiglio lo spin-off  “Diario di un’Assassina” di cui trovate qui qualche mio pensiero.

Facciamo il punto della situazione: Ombre riprende con le prime impressioni dei nostri cavalieri, Marco, Deacon, Lance, Erek ed Helena, ancora in Spagna, dopo le rivelazioni del Decano Sebastiano. 
Qualcuno è scettico, qualcuno è curioso, qualcuno ha paura... e c’è anche chi è elettrizzato.
L’autrice, spostando l’inquadratura (o in gergo letterario il PoV) da un personaggio all’altro riesce sempre a farci una panoramica a 360 gradi della situazione. Non c’è personaggio che risulti sfuggente, non c’è circostanza che resti poco chiara o venga vissuta da un lettore con leggerezza. Tutto di questo romanzo ha sapore.

L’amicizia si rinsalda e i legami si intrecciano per crearne ancora più profondi tra i protagonisti.

Come si intuisce dalla cover avremo qui una new entry: nientepopodimeno che lei, la fata Morgana (e Morgana si chiama anche ai giorni nostri… solo che più che una fata ricorda una femme fatale, con la sua chioma rosso fuoco e le lunghe gambe affusolate).
Anche Morgana rispecchia a pieno il suo alter ego storico con quell’attrazione particolare – e reciproca – per Marco.
A volte perfida, anche un po’ stronza e gelosa, la sua entrata in scena avrà ripercussioni sulla trama e quindi anche sulle azioni che compiranno gli altri personaggi.
Il re subirà in modo attivo, e non passivo, la crescita che lo interessa: toccato più di tutti dagli eventi che prendono corpo in questo secondo volume e soprattutto ancora dalla morte di Riccardo (andremo a fondo del tragico evento che lo vide morire durante una gara), avrà diritto alla sua “rivalutazione”.

Avete temuto di non rivedere Samira? Tranquilli, ritroverete anche lei (e dopo aver letto lo spin-off a lei dedicato l’ho apprezzata ancora di più) intenta, oltre che a portare a termine il suo incarico, anche a ricucire il tormentato e singolare rapporto con Erek.
Nominando Erek automaticamente penso a Deacon. La loro amicizia non subisce attacchi e non ha cedimenti per tutte le 491 pagine della storia. Mentre di Erek capiremo meglio come funziona il suo potere (anche perché dovrà ricorrervi ancora diverse volte) per quanto riguarda Deacon assisteremo sempre più curiosi agli eventi che lo riguardano in prima persona, di cui riusciremo a capirne il senso solo sul finale.
Lance è ancora Il Cavaliere per antonomasia. Bello, enigmatico, gentile e premuroso nei confronti di tutti.
Helena, un po’ Ginevra, un po’ Penelope, un po' Elena, è la punta del triangolo che vede agli altri due vertici proprio Lance e Marco. Che il destino non si possa cambiare? Mi fermo qui, su questo interrogativo, invogliandovi di cuore ad entrare all’Albion College ed a conoscere quelli che ormai considero amici.

«È l’erede di una strega, ha perfino i capelli rossi!»
«Per favore, Dick!» lo implorò Erek.
«Morgana è davvero un mistero» intervenne Lance. «Sarebbe d’aiuto sapere qual è il vero motivo per cui è stata allontanata dalla scuola. Dovremmo anche far luce su quello che è successo il giorno in cui Riccardo è morto».
«Forse possiamo scoprire entrambe le cose» disse Samira. «Ho un piano per ottenere i dossier su Riccardo e Morgana»

Quasi dimenticavo: questo libro è da segnalare anche perché è la prima volta che trovo una postfazione a cura dell’autrice così ben curata: per ogni capitolo del romanzo l’autrice ci lascia delle sue note esplicative davvero utili ed importanti per completare il quadro di lettura.

Che dire, Albion Ombre va ben oltre le 5 stelle.
Stefania

2 commenti:

  1. wow, il primo mi era piaciuto molto, soprattutto la parte finale. Ho già preso l'ebook ed è lì che mi aspetta, non vedo l'ora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora vai sul sicuro con questa lettura ;)

      Elimina

Powered by Blogger.