SEI RISPOSTE D'AUTORE - Antonella Maggio





• Sei risposte d’Autore:

1) Chi è Antonella Maggio? 

Antonella è una ragazza forse noiosa per molte persone. Mi piacciono le cose semplici, la tranquillità, i posti silenziosi e poco affollati, la gente sincera. Il mio tempo libero è interamente dedicato ai libri, adoro cucinare e preparare soprattutto dolci. Sogno una famiglia tutta mia e mi piacerebbe visitare quanti più luoghi possibili nel mondo perché viaggiare apre la mente, rende liberi.
2) Cosa ti piace scrivere, come e quando? 
La mia scrittura si tinge prevalentemente di rosa, davanti alla tastiera del pc non posso fare a meno di dipingere mondi migliori per merito dell'amore, ma non escludo di sperimentare altri generi in futuro. Sono abbastanza tecnologia quindi scrivo tutto al pc, a esclusione degli appunti a penna sulle mie agendine. I momenti ideali per scrivere sono al mattino presto o alla sera tardi, quando la casa è in silenzio e nessuno mi distrae.
3) Com’è avvenuta la pubblicazione della tua opera prima?
Considero il mio romanzo d'esordio "Profumo d'amore a New York" edito dalla Butterfly Edizioni nel marzo 2015. Non conoscevo l'editore, ho letto un annuncio su Facebook e per curiosità, certa di ricevere risposta negativa, ho inviato il mio manoscritto. Dopo meno di un mese mi è arrivato in e-mail il contratto, il primo dei tanti. Mi sono fidata e affidata alla Butterfly e alla direttrice Argeta Brozi, una persona splendida che chiama i suoi autori per nome e non li tratta come numeri, e posso dire che si tratta con certezza della prima cosa buona fatta in vita mia.
4) Cosa credi sia indispensabile per riuscire a pubblicare? 
È necessario avere tra le mani una buona storia con una buona scrittura, avere un tocco personale e non cercare di imitare altri. A volte è necessario trovare un punto d'incontro con i lettori, il mercato editoriale è nelle loro mani. Non bisogna snaturarsi, ovvio, ma i compromessi sono talvolta necessari e ci aiutano a crescere anche come autori e persone. Questo dopotutto è quello che succede nella vita e non solo nel mondo dei libri.
5) Cosa pensi sugli editori a pagamento, la self-publishing e l’editoria tradizionale? 
Gli editori a pagamento non li prendo nemmeno in considerazione, non li considero nemmeno editori e non c'è bisogno di parlarne. Il self-publishing è un'arma a doppio taglio, bisogna pubblicare con consapevolezza e nel rispetto per il lettore. L'editoria tradizionale, quella che lavora correttamente, è una fonte di grande soddisfazione che ha molto da insegnare agli autori.
6) Quale consiglio daresti agli esordienti?
È necessario sentirsi umili, continuare a scrivere e leggere per migliorarsi, affidarsi a persone preparate e professionali; scrivere con il cuore per arrivare ai lettori e non stancarsi mai di quello che si fa.


 • Breve biografia:

Antonella Maggio vive in Puglia. Adora leggere e scrivere, predilige il genere rosa e le storie con tematiche forti. Ha esordito con il suo primo romanzo bestseller in Italia e Germania "Profumo d'amore a New York" edito Butterfly Edizioni nel 2015. Sempre con la stessa casa editrice ha pubblicato "Manchi solo tu", "Questo nostro dolce Natale", "Sfida d'amore a San Valentino", "Regalami un sorriso" presto disponibile anche in lingua inglese, “Without You” e “Stocaxxo che ti amo”. In self-publishing ha pubblicato diversi racconti per antologie a scopo benefico, “Scelta dal destino”, “Black Jack – Il gioco del perdono” con il seguito “Chasing Love – Il gioco degli errori” richiesto dai lettori; la Serie Rimini acquisita da Rizzoli per la collana digitale Youfeel con i romanzi: "La sposa in fuga" e "Se torni, ti sposo". Con la stessa casa editrice ha pubblicato “Dall’altra parte del mondo con te”. Con Les Flâneurs Edizioni: “E se fosse per sempre?”. Scrive a quattro mani con altri autori e con Rujada Atzori ha pubblicato: "Un weekend per quattro" e “Conquistami se ci riesci”.


  • L’ultimo romanzo di Antonella Maggio in libreria:


Chasing Love - Il gioco degli errori 
Amazon, ottobre 2017 

Gli errori insegnano ad amare…
Michael Bradley, lontano dal suo passato turbolento e pericoloso, fa i conti con i sentimenti che prova, per la prima volta in assoluto, per una sola donna. Gwendoline Torricelli gli ha incasinato la vita quattro anni prima, quando era solo la sorellina appena maggiorenne del suo migliore amico, lo stesso che gli copriva le spalle mentre, entrambi, erano agenti di Polizia sotto copertura.
Oggi, pure lei lontana dal dipartimento del crimine organizzato di New York, è alle prese con un'esistenza normale ma non mancano i suoi numerosi colpi di testa. Non manca nemmeno l'istinto materno che si risveglia prepotente minando il suo rapporto con Mike.
Le tentazioni e la passione sono nate per corrompere l'animo umano, i litigi portano alla vendetta e alle fughe improvvise, la gelosia è difficile da reprimere e le regole si lasciano infrangere piuttosto facilmente quando di mezzo ci sono i sentimenti o i ritorni pericolosi dal passato. 

Ciò che muore non può più tornare in vita ma l’amore torna indietro se lo lasci libero. Talvolta, però, è necessario inseguire chi amiamo. 

Chasing Love - Il gioco degli errori è il sequel di Black Jack - Il gioco del perdono, richiesto dai lettori.




2 commenti:

Powered by Blogger.