Thursday's Book: il libro del giovedì (59)

Buon giovedì a tutti!
Questa sera vi propongo un romanzo che soddisferà sicuramente gli appassionati delle storie che non finiscono mai. Ben oltre 1000 pagine che narrano 10000 anni di storia, partendo dall'ultima glaciazione per arrivare sino ai nostri giorni. Sarum di Edward Rutherfurd racconta l'ascesa e la decadenza di cinque famiglie, i cui destini si incroceranno nel corso delle generazioni.
Un progetto sicuramente ambizioso e che si colloca accanto ad altri grandi romanzi storici, basti pensare alla Trilogia del Secolo di Ken Follett.
Rutherfurd, seguendo l'esempio di James Michener, racconta le vicende di personaggi e famiglie intere da lui inventate ricollegandole ad eventi o personaggi storici realmente esistiti.
Questo libro è stato il capostipite di una lunga serie di romanzi in cui l'autore narra la storia di un luogo attraverso il suo sviluppo dalla sua nascita ai giorni nostri (Sarum, infatti, è l'odierna Salisbury, città natale dell'autore), arrivando a pubblicare romanzi estremamente lunghi, dalle 500 pagine in su.
Ora vi lascio alla scheda del libro, vi ricordo che, in caso vogliate partecipare alla rubrica e fare voi una segnalazione, basta lasciare un commento al post, oppure mandare una mail a illibrodelgiovedi@gmail.com . Il vostro consiglio sarà pubblicato in questo spazio dedicato. A presto e buona lettura!

Titolo: Sarum
Autore: Edward Rutherfurd
Editore: Mondadori
Collana: Oscar bestsellers
ISBN: 8804334363
ISBN-13: 9788804334361
Pagine: 1092

Sinossi:
Sono trascorsi quasi diecimila anni da quando, spinti dal gelo e dalla fame, Hwll, Akun e Tep raggiunsero la regione di Sarum, uniti dall'amore, separati dall'odio, ma comunque legati a quella terra. Generazione dopo generazione fino ai nostri giorni. E' la storia, ora buia ora radiosa, del lungo cammino dell'uomo. Questo è il libro della memoria. Una lunga irresistibile corsa attraverso i secoli. Uno splendido atto d'amore dedicato al luogo più magico di tutta l'Inghilterra.

2 commenti:

  1. sembra interessante mi piacciono le saghe familiari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Chiara, l'ho iniziato da poco: avvincente :)

      Elimina

Powered by Blogger.