REVIEW PARTY: "È subito l'alba" (Angeli caduti Vol. 2) di Angela White



L’amore può tutto, anche vincere il dolore

Due mani bellissime capaci di guarire e far soffrire. 
Liam e la sua oscurità sapranno accogliere l’alba insieme a Samantha?

William Payne è un neurochirurgo di fama mondiale a cui la vita sembrerebbe aver regalato tutto: denaro, rispetto, l’ammirazione degli uomini e i favori delle donne. Ma dietro questa facciata si celano una rabbia feroce e autodistruttiva e una fragilità che ha radici nel passato.

Samantha Deveraux ha venticinque anni e si nasconde sotto le sue felpe extralarge, i jeans sformati e gli anfibi con i quali affronta il mondo a testa bassa. Solo davanti a un monitor di computer, tra numeri e codici, riesce a esprimersi veramente e ad allontanare il ricordo dei tradimenti che ha subito.

L’incontro di Liam e Sammy a distanza di anni costringerà entrambi a mostrarsi all’altro senza maschere né difese.
Chissà se la volpe dagli occhi verdi riuscirà a liberare dalla sua gabbia l’angelo guerriero...

Titolo: È subito l'alba (Angeli caduti Vol. 2) 
Autore: Angela White
Editore: Amazon Original Books
Uscita: 15 maggio 2018
Prezzo: 3.99€ in eBook e 9.99€ in cartaceo

Sull'Autore

Angela White è nata e vive in una città che si affaccia sul mare.
Ama il sole, la luna, la pioggia, i profumi, gli scogli, la sabbia, le luci di Natale, i cristalli, i fiori e il teatro. Vive di numeri e scrive di emozioni.
Per lei iniziare un nuovo romanzo è come innamorarsi.
Come Lorena Bianchi ha pubblicato Il profumo dell’oro (Rizzoli, 2016).
Come Angela White ha pubblicato, per I Romanzi Mondadori, i cinque romance medievali che compongono la serie “Le profezie della strega scalza” (Il castello dei sogni; Di ghiaccio e d’oro; La rosa del drago; La luna dei desideri; Cuore di ghiaccio) e il paranormale Qualcosa di stregato, tutti reperibili su Amazon.
È subito l’alba è il seguito dell’acclamato Buonanotte a chi non c’è (Amazon Publishing).
Sui social si possono trovare le ultime notizie sulle sue pubblicazioni.

My Review 

Non ci sono più maschere. Non ci sono completi scuri o camicie eleganti a ricordare un’identità lasciata al di fuori del quadrato. Solo forza e destrezza, capacità ed esperienza, velocità e istinto. Solo pelle, sangue, tendini e riflessi: tutto ciò che rende il corpo umano una macchina perfetta. Solo i demoni, che ciascuno di loro si porta dentro e che questa notte potrà liberare.


Ho conosciuto Angela White con i suoi (bellissimi) storici, ho rinnovato la mia ammirazione con il suo precedente contemporaneo (il primo volume di questa saga degli Angeli Caduti).
A mio parere era davvero difficile riuscire a superare la coppia precedente con due personaggi che erano rimasti ai margini, l'amica di Alice e il fratello maggiore di Nicholas. 
E invece la White è riuscita persino a superarsi: Sammy-la stramba e Liam Payne sono  stati modellati come due personalità incredibili, piene di ombre, sole e svariate sfaccettature.
Non il solito medico, primogenito di una famiglia che non si aspettava niente di meno da lui. Ma un uomo che si porta dentro uno strappo sin da quando era bambino e che, tuttavia, ha trovato un modo per incanalare la sua rabbia, riuscendo a controllare se stesso e ad aiutare comunque gli altri.
E Sam è una nerd, crocevia di tradizioni orientali e di un padre non sempre facile da accettare, una ragazza che - nonostante, come dice lei, "sia brava a costruire i muri" - ha trovato comunque la grinta per realizzarsi.
Insomma, non la solita coppia autodistruttiva, ma due che non mollano, che cercano il loro spazio, che s'incontrano e fanno scintille.
Alla fine, ne viene una storia ricca, infarcita di emozioni, rifinita dalla perfetta scrittura a cui siamo abituati, e piena di suggestioni culturali: America, Giappone, Italia, ogni angolo di mondo porta un suo piccolo contributo.
Sì, lo, so: recensione molto di pancia, ma sono ancora sotto incantesimo.
Che incantesimo mi hai fatto, Kitsune?


Stretta a lui lo stringo a me, pian piano mi addormento, con il suo respiro tra i capelli e la mia pelle che sembra parte della sua. 
Il cielo va rischiarandosi, ed è subito l’alba.
Nelle ombre che si rincorrono sul soffitto, vedo soltanto nuvole.

Amarilli

1 commento:

  1. anche io ho adorato questo libro, amo proprio la penna di Angela

    RispondiElimina

Powered by Blogger.